Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Bar del Ponte | Sant'Angelo Lodigiano
Semini nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
Sergio Donegà | Insegnante di Yoga su Misura
C.F.I.62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Privato Vende Casa a Sant'Angelo Lodigiano
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Sali Conti
Note di Bellezza
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Bar del Ponte | Sant'Angelo Lodigiano
Semini nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
Sergio Donegà | Insegnante di Yoga su Misura
CFI62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Privato Vende Casa a Sant'Angelo Lodigiano
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano

Le iniziative della Contessa Eugenia Bolognini

Le iniziative della Contessa Eugenia Bolognini
Una delle persone storicamente molto note della famiglia Bolognini, fu la duchessa Eugenia Litta, nata contessa Attendolo Bolognini, zia del conte Gian Giacomo Morando Bolognini, restauratore del Castello di Sant’Angelo Lodigiano.
 
Di lei, che fu bellissima, vivace e forse troppo spregiudicata, furono scritte molte cose soprattutto riguardo la sua relazione con re Umberto I.
 
Umberto I ebbe infatti un matrimonio ufficiale, deciso del padre Vittorio Emanuele II, con Margherita di Savoia ma anche un “matrimonio d’amore” che durò tutta la vita con Eugenia conosciuta durante un ballo di carnevale a Palazzo Reale a Milano.
 
Eugenia aveva sposato a diciotto anni il ricchissimo duca Litta Visconti Arese, proprietario di uno splendido palazzo in corso Magenta a Milano e della principesca villa a Vedano al Lambro, più anziano di lei di quindici anni.
 
La storia d’amore fra Eugenia ed Umberto durò fino al 29 Luglio del 1900, quando egli fu assassinato dall’anarchico Bresci mentre assisteva ad una gara sportiva alla Forti e Liberi.
 
Il  nipote Gian Giacomo e sua moglie la contessa Lydia Caprara si occuperanno di lei fino alla sua morte avvenuta il 6 aprile 1914.
 
Spesso però, tra storia e pettegolezzi, ci si è dimenticati di ricordare la Duchessa per le molte iniziative ed istituzioni benefiche da lei ideate e attuate.
 
Nel 1895 in memoria del figlio Alfonso, morto a ventun anni, la Duchessa Litta fondò il primo dei padiglioni di chirurgia dell’Ospedale Maggiore di Milano e lo dotò di tutto il necessario.
Quell’edificio fu l’antesignano del complesso dei padiglioni del Policlinico.
Per tutta la vita la duchessa fece donazioni per nuove installazioni e per il materiale chirurgico.
 
Un’iniziativa assistenziale unica nel suo genere da lei ideata fu “l’ambulanza navigante”, attuata sul Po, con gli auspici della Croce Rossa e dell’ordine di Malta, nel 1897.
Venne ideato un convoglio di quattro grosse imbarcazioni a vapore, completamente attrezzate sotto l’aspetto medico-chirurgico e gestite dal personale volontario della Croce Rossa.
Una vera ambulanza fluviale che potesse rapidamente spostarsi sul Po e sugli affluenti e portare soccorsi.
Tutte le spese furono sostenute dalla Duchessa.
 
Infine la Duchessa stabilì nuove oblazioni all’Ospedale Maggiore, che nel 1914 ottenne denaro, la Chiesa di Santa Maria delle Selve e l’annesso parco a Vedano, tutti i ritratti di casa Litta, quadri e statue di gran pregio.
Furono portate da Vedano all’Ospedale le molte opere d’arte e il cospicuo archivio, ricco di pergamene, carte, registri, utili per la storia lombarda.

Fonti Bibliografiche:

- "Una Borgata Storica" di Giacomo Bascapè.



 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

Dillo a SantangeloTV
La tua pubblicità su santangelotv
Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter