Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Matrimonio | Castello Bolognini
C.F.I.62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
OVS kids - Sant'Angelo Lodigiano
Gestione Social Network Aziendali
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Sali Conti
Note di Bellezza
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Matrimonio | Castello Bolognini
CFI62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
OVS kids - Sant'Angelo Lodigiano
Gestione Social Network Aziendali

Esposizione d'Arte Contemporanea al Castello Bolognini

Esposizione d'Arte Contemporanea al Castello Bolognini
Il Centro Artistico Culturale Milanese e il Gruppo Artistico Rosetum presentano una "Esposizione d'Arte Contemporanea di Pittura, Scultura e Ceramica" presso le Sale del Castello Morando Bolognini di Sant'Angelo Lodigiano.

La mostra verrà inaugurata sabato 2 Ottobre alle ore 16.00.

Sarà visitabile nei giorni di sabato e domenica 2-3-9-10 Ottobre dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00.

L'ingresso è libero con obbligo di green pass e mascherina.
 
Il Centro Artistico Culturale Milanese è un’associazione senza scopo di lucro con sede in Viale Lucania,18 Milano.

Opera da 50 anni e la sua attività è sempre volta alla promozione della cultura e dell’arte nel territorio milanese.

Fondato nel lontano 12 giugno 1963 da un gruppo di amici della periferia sud di Milano (Quartiere Corvetto) che si dilettavano di pittura, prese il nome dapprima di Gruppo Artistico Culturale Lucania per poi assumere, in tempi più recenti, l’attuale denominazione.

Fin dall’inizio il “Gruppo” cercò la partecipazione dei pittori più noti e rappresentativi della vita artistica milanese per avere da loro orientamenti e consigli che fossero utili allo svolgimento dell’attività sociale. Ricordiamo i nomi dei maestri Barbieri, Brambati, Brindisi, Consadori, Conversano, Gonzaga, Mantica, Pozzi e tanti altri che ormai fanno parte della storia di Milano. Alcuni di essi (Mantica e Brambati) si dedicarono anche all’insegnamento delle tecniche pittoriche.
Nacque così la scuola di pittura del “Gruppo”. Poco dopo, dall’amicizia tra Franco Balletti - presidente dall1968 al 1990 e il maestro Franco Zazzeri nacque anche una scuola di scultura, tuttora unica nel suo genere fra tutti i gruppi d’arte milanesi.

Innumerevoli, e quasi impossibile da elencare, sono state le realizzazioni del Centro in campo culturale ed artistico in questi 50 di vita, tutte sapientemente dirette dai suoi presidenti che si sono succeduti dal 1963 ad oggi: Franco Bolla, Franco Balletti, Emilio Simighini, Mario Mancigotti, Giuseppe Garra e Gelsomino Di Chiara e Mario Bernardinello.

In questi ultimi anni l’attività dell’Associazione ha ricevuto un forte impulso. Oggi le iniziative del Centro spaziano dalle rassegne d’arte alle conferenze culturali, dalle visite a musei e città d’arte alle estemporanee di pittura “en plein air”. Intensa è anche l’attività didattica con corsi di Pittura, Scultura e Ceramica a cui tutti possono partecipare.

Il Centro Artistico Culturale Milanese è dotato di regolare Statuto ed è iscritto nei Registri Anagrafici delle Associazioni senza scopo di lucro del Comune e della Provincia di Milano. Il suo principale obiettivo è quello di ampliare la sua attività mettendola al servizio della comunità e di promuovere l’interesse per le arti figurative e per ogni altro aspetto della vita culturale non soltanto nel quartiere ma nell’intero territorio milanese.

Il Centro Artistico Culturale Milanese è un’ Associazione aperta sia ad Artisti che a simpatizzanti. Tutti possono iscriversi.
 
Il Gruppo Artistico Rosetum muoveva i suoi primi passi nel 1964, in occasione del Premio di Pittura Rosetum, promosso dall’omonimo Centro Francescano Culturale, con la partecipazione di artisti provenienti da tutte le regioni italiane.

Il Gruppo, nato all’ombra della chiesa dei frati cappuccini di piazza Velasquez, era inizialmente formato da una decina di artisti.

I pittori si riunivano ogni venerdì sera per disegnare, dipingere, confrontarsi, discutendo su tecniche e risultati, partecipando talvolta ad estemporanee.

Per parecchi anni fu proprio il GAR ad organizzare le successive edizioni del Premio Rosetum, che si avvaleva di prestigiose sedi messe a disposizione dal Comune di Milano, come l’Arengario (nel 1968), e la Rotonda della Besana.

A questi inizi pionieristici facevano seguito manifestazioni importanti, a livello nazionale.
Tra quelle iniziali citiamo:
- Il “Premio S. Francesco”;
- Il concorso “A. Manzoni”, d’intesa con il Centro Studi Manzoniani (1973);
- Il “Premio Nazionale Rossini” (1976);
- La “Collettiva” alla galleria Tasso di Bergamo (1979).

A queste seguiva la conquista del primo, del terzo e del quinto (e ultimo) “Palio Artistico Città di Milano”, manifestazione biennale indetta tra il 1983 e il 1991, che vedeva il GAR ad anni alterni vincitore o organizzatore di questa prestigiosa competizione tra tutti i gruppi artistici della città e dell’hinterland.

In anni più recenti possiamo citare la consueta Mostra-Concorso di pittura e scultura “La Rosa d’oro”, giunta alla XIX edizione, che si avvale di una giuria esterna di alto profilo artistico-culturale. Ogni anno, in occasione della suddetta esposizione che si tiene a primavera, si può apprezzare l’ottimo livello di maturazione artistica raggiunto dai partecipanti.

Recentemente il GAR si è aggiudicato il Palio Artistico Milano EXPO 2015,  concorso che ha visto la partecipazione di 26 gruppi artistici di Milano e altre province, ospitato nelle prestigiose sale del Museo della Permanente a Milano. Nell’aprile del 2017 il GAR approda con orgoglio nella stupenda cornice del Salone liberty di Banca Prossima nel cuore di Milano, andando ad aggiungere un prezioso tassello nella storia del suo sodalizio.


 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter
Dillo a SantangeloTV
La tua pubblicità su santangelotv