Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
Centro Moda Cantoni
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Il Film del tuo Matrimonio
Edilferramenta
Marinoni
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Micrò Lavanderia Self Service
Centro Commerciale Il Castello
Niceday Viaggi | Sant'Angelo Lodigiano
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Bar del Ponte | Sant'Angelo Lodigiano
Isabella e Angelo | Musica per le tue Nozze
Asilo Nido Cocco e Drilli nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Gruppo Bianchi | Sicurezza sul Lavoro
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
Dott.ssa Patrizia Zamproni | Centro Pnei System Sant'Angelo Lodigiano
Albergo - Ristorante San Rocco | Sant'Angelo Lodigiano
Sergio Donegà | Insegnante di Yoga su Misura
C.F.I.62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
Centro Moda Cantoni
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Il Film del tuo Matrimonio
Edilferramenta
Marinoni
Sali Conti
Note di Bellezza
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Micrò Lavanderia Self Service
Centro Commerciale Il Castello
Niceday Viaggi | Sant'Angelo Lodigiano
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Bar del Ponte | Sant'Angelo Lodigiano
Isabella e Angelo | Musica per le tue Nozze
Asilo Nido Cocco e Drilli nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Gruppo Bianchi | Sicurezza sul Lavoro
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
Dott.ssa Patrizia Zamproni | Centro Pnei System Sant'Angelo Lodigiano
Albergo - Ristorante San Rocco | Sant'Angelo Lodigiano
Sergio Donegà | Insegnante di Yoga su Misura
CFI62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani

"Maria Cosway, il fascino di una Donna Cosmopolita"

"Maria Cosway, il fascino di una Donna Cosmopolita"
Venerdì 11 Ottobre alle ore 21.00 presso il Palazzo Comunale di Sant'Angelo Lodigiano, l'Assessorato alla Cultura organizza un incontro-intervista con il Dott. Tino Gipponi, critico d'arte, nato e residente a Lodi, curatore di mostre, storico e scrittore, conservatore storico artistico della Fondazione Maria Cosway della sua città e presidente del premio regionale di poesia in dialetto "Francesco De Lemene".

Tema della serata "Maria Cosway, il fascino di una Donna Cosmopolita".

Interverrà Lorenzo Rinaldi Caporedattore de IL CITTADINO.
 

Chi era Maria Cosway


Maria Luisa Caterina Cecilia Hadfield o Madame Cosway, come preferiva essere chiamata, nasce a Firenze 11 giugno del 1760 (data non documentata, ma molto probabile).

Fu una delle figure femminili più affascinanti vissute fra il Settecento e l'Ottocento, venne definita come bellezza affabile, dalle doti complete: fu scrittrice, pittrice, cantante, musicista e compositrice, da ultimo anche educatrice di "civil donzelle".

Maria, fin dalla sua giovane età, dimostrava di possedere talento da musicista suonando l’arpa, l’organo e l’arpicordo. Dopo il matrimonio (1781) non le fu consentito proseguire la musica da professionista, in quanto giudicato inadatto per una donna di elevato ceto sociale.

Malgrado ciò riuscì a guadagnarsi ampi consensi con molte pubblicazioni rimaste attribuite “a Lady” o “a Madame”. Una composizione di Maria, Songs and Duets, fu inviata a Jefferson subito dopo il suo ritorno in USA da Parigi. Copie della composizione si trovano presso la New York Performing Arts Library, la Biblioteca Nazionale di Parigi e a Monticello in Virginia.

Fu donna fortemente impegnata anche sul versante dell'educazione femminile.

Dopo la morte del marito, trascorse gli anni della sua maturità a Lodi.
Qui ebbe l'occasione di riproporre l'istituto educativo femminile, impiantato a Lione negli anni napoleonici, dando vita al Collegio della Beata Vergine delle Grazie. Il Collegio divenne famoso alla pari del Real Collegio delle Fanciulle di Milano.

Le ragazze erano suddivise in tre classi, in base all’età e al grado di preparazione e ad esse venivano insegnate la lingua italiana, la calligrafia, l’aritmetica, la storia, la geografia nonché le regole del buon costume e del vivere sociale. Non mancava l’insegnamento della religione e della morale. Insegnamenti facoltativi riguardavano la lingua francese, il disegno, la musica e la danza.

Il 14 novembre 1834 l’Imperatore Francesco I concede a Maria il titolo e il grado di Baronessa, per riconoscimento dei meriti acquisiti durante l’attività di educatrice.

La sua figura viene piu’ frequentemente affiancata a quella di Thomas Jefferson, terzo Presidente degli Stati Uniti, con cui intrattenne una relazione epistolare per circa cinquant’anni.

Vivente Maria Cosway, fu istituito il Consiglio dei Conservatori, allo scopo di preservare il patrimonio immobiliare ed artistico e di continuare nel tempo l’attivita’ educatrice iniziata dalla Fondatrice.

Maria Cosway muore a Lodi il 5 gennaio 1838 e riposa nella chiesa di Santa Maria delle Grazie in Lodi.

 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter
Dillo a SantangeloTV
La tua pubblicità su santangelotv