Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
C.F.I.62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
2AExpress - Logistica e Trasporti
OVS kids - Sant'Angelo Lodigiano
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Sali Conti
Note di Bellezza
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
CFI62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
Gruppo 2AExpress - Logistica e Trasporti
OVS kids - Sant'Angelo Lodigiano

Festa della Liberazione: Commemorazione e Storia

Festa della Liberazione: Commemorazione e Storia
A causa dell'emergenza sanitaria la ricorrenza del 25 Aprile verrà celebrata la prossima domenica alle ore 10.00 in forma ridotta con il solo omaggio simbolico della deposizione della colonna di alloro al Monumento dei Caduti alla presenza del sindaco, dei rappresentanti delle forze dell'ordine e dei presidenti delle Associazioni combattentistiche e d'arma.

Non verranno effettuati il tradizionale corteo, la cerimonia con la partecipazione popolare e i discorsi delle autorità.
 
Grazie ai "Chronicon" dei parroci di quegli anni, una sorta di diario della vita della parrocchia, è possibile conoscere i fatti salienti avvenuti a Sant'Angelo Lodigiano tra la fine del 1944 e il 25 Aprile 1945.

Nei mesi immediatamente precedenti all’aprile 1945, monsignor Giuseppe Molti cita più volte nei suoi scritti episodi di bombardamenti, in alcuni casi con strascichi di morti e feriti.
Nonostante le bombe e la guerra, in quei mesi la vita sociale e religiosa del paese prosegue.

I bombardamenti alleati su Sant’Angelo tra il 1944 e il 1945 si inseriscono nel contesto di guerra che caratterizza gran parte della Penisola.

Il 25 aprile 1945 si registra l’insurrezione partigiana in molte città del Nord Italia, a partire da Milano. Tra i ricordi più significativi di quei mesi di guerra, ci sono le bombe sganciate anche su Sant’Angelo dai caccia alleati.

Numerosi furono i giovani barasini che nel 1944 raggiunsero le formazioni partigiane per cercare di difendere le popolazioni dalle rappresaglie dei nazisti.

Tra i tanti citiamo Battista Polli e Antonio Daccò morti per mano delle formazioni tedesche e Mario Flaim che, pur essendo trentino, collaborò al movimento partigiano santangiolino e cadde in combattimento.

Come da sua richiesta il suo corpo venne portato nel nostro cimitero e alla sua memoria è stata concessa la medaglia d'argento al valore militare.

La rivista «Risorgimento Liberale» venne stampata clandestinamente a Sant’Angelo nella tipografia di Umberto Biancardi.
Umberto appartenente all’Undicesima Brigata del Popolo, catturato il 5 Agosto 1944 a Sant’Angelo e rinchiuso a San Vittore venne poi trasferito a Bolzano e da lì nel campo di concentramento di Dachau, dove giunse il 9 Agosto 1944 (deportato n. 113151) e dove morì il 25 Gennaio 1945.

Fonti Bibliografiche:

- "Una Borgata Storica" di Giacomo Bascapè.
- Articolo "Il Ponte" - Aprile 2011 a cura di Lorenzo Rinaldi
- Articolo "Il Ponte" - Aprile 2014




 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter
Dillo a SantangeloTV
La tua pubblicità su santangelotv