Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Matrimonio | Castello Bolognini
C.F.I.62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
OVS kids - Sant'Angelo Lodigiano
Gestione Social Network Aziendali
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Sali Conti
Note di Bellezza
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Matrimonio | Castello Bolognini
CFI62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
OVS kids - Sant'Angelo Lodigiano
Gestione Social Network Aziendali

Cupolone: dalla lotta al Covid alla campagna anti influenzale

Cupolone: dalla lotta al Covid alla campagna anti influenzale
Il polo vaccinale di Sant’Angelo Lodigiano, allestito al Cupolone per la lotta contro il Covid, esaurirà la sua funzione il 3 ottobre.
In questa data, infatti, terminerà l’operazione Igea.

Il direttore generale dell’Asst Salvatore Gioia ha annunciato però che nell'hub barasino proseguiranno le attvità con la campagna anti influenzale, in collaborazione con i medici di medicina generale.

L’avvio dell’hub in città, gestito dall’Asst di Lodi e dall’esercito italiano, era avvenuto il 22 marzo con le prime dosi agli ultra 80enni e agli insegnanti.

Nel centro mediamente si sono vaccinate tra le 400 e le 600 persone al giorno.

Accanto a medici e infermieri, l’accoglienza è stata gestita dai volontari di Protezione Civile e della Croce Bianca.

Sul posto inoltre due ambulanze fisse per affrontare ogni situazione post vaccino.

La struttura è stata messa a disposizione dall’Amministrazione Comunale di Sant’Angelo all’Asst per tutto il 2021, con una sorta di diritto di opzione per il 2022.

La somministrazione della terza dose ai più fragili, che partirà il 20 settembre, proseguirà negli hub di Lodi e Codogno.

Si partirà dai cittadini immunodepressi, i trapiantati, i dializzati e gli oncologici attivi.

Nel Lodigiano si tratta di circa 2mila persone.
 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter
Dillo a SantangeloTV
La tua pubblicità su santangelotv