Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Marinoni
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Micrò Lavanderia Self Service
Centro Commerciale Il Castello
Niceday Viaggi | Sant'Angelo Lodigiano
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Bar del Ponte | Sant'Angelo Lodigiano
Semini nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
Sergio Donegà | Insegnante di Yoga su Misura
C.F.I.62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Privato Vende Casa a Sant'Angelo Lodigiano
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Marinoni
Sali Conti
Note di Bellezza
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Micrò Lavanderia Self Service
Centro Commerciale Il Castello
Niceday Viaggi | Sant'Angelo Lodigiano
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Bar del Ponte | Sant'Angelo Lodigiano
Semini nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
Sergio Donegà | Insegnante di Yoga su Misura
CFI62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Privato Vende Casa a Sant'Angelo Lodigiano
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano

Curiosità: Storia e origine di alcuni toponimi di Sant'Angelo

Curiosità: Storia e origine di alcuni toponimi di Sant'Angelo
Il nostro paese è sempre stato diviso in Borghi, meglio in Bu, e ognuno di essi faceva a sè, con un proprio modo di vivere, e con un dialetto particolare che lo distingueva dagli altri.

Questi Bu erano e sono ancora oggi sotto la protezione di Santi: Busaròche, Busantamaria, Busamartèn insieme a  Sanburtlamè.

Questi erano i Borghi maggiori a cui si affiancavano agglomerati minori. Di questi ricordiamo:

La Cuntradela - piccola contrada o anche la via dei "tirénti" perchè vi passano i funerali.

El Pusòn - Pozzone  - così chiamata perchè un tempo c'èra un grande pozzo che serviva per abbeverare i cavalli dei conti e dei forestrieri che venivano a S.Angelo

Le Vignöle - a ricordo degli orti piantati a vigna dai frati di S. Colombano

La Guatra - luogo dove le donne andavano a lavare i panni (Guattera - sguattera)

La Masàia - era il magazzino dove erano custoditi i raccolti dei Campi. Tra gli altri prodotti c'erano anche i proventi della pesca e questi dovevano essere portati al "Forum Pescatorium" che nel detto popolare era diventato "èl Pescheròn"
 
La  Costa - Secondo alcuni il nome deriverebbe dalla sua posizione "in costa", cioè lungo la riva del fiume Lambro. Dai "tupè" da cui deriva il i "tupèn" - cacciatori di talpe. All'inizio della Via Costa con "èl Punten" c'èra "l'isola dei Pescatori" - isola allora circondata da una roggia e le "spigulère dla Costa" spigolatrici.
Pare però che questo nome abbia origini più profonde e che risalga alla dominazione spagnola al tempo dei Promessi Sposi.
Anche da noi la Santa Inquisizione proibiva l'ingresso dentro le mura a gente che non fosse di fede cattolica e così vagabondi e mercanti senza corporazione erano esclusi dal paese e svolgevano le loro attività e costruivano i loro rifugi sotto le mura.
Con l'andare del tempo questo agglomerato prese il nome di Questa Abajo, ossia Borgo Accostato, che divenne poi semplicemente la Costa.
 
El Pelegrén - in questa via c'era un luogo dove si ospitavano i pellegrini diretti nei luoghi sacri e a Roma. Da qui a Monteleone e poi verso il Po seguendo la Via Francigena
 
El Mulén - una volta c'era un mulino ad acqua per macinare frumento e granoturco. Poi trasformato in centrale elettrica.
 
Era rarissimo che si celebrasse un matrimonio tra una ragazza della Costa e un giovanotto delle Vignole, tra un giun de Busaroche e una giuna de Busantamaria.

Tra un Borgo e l'altro si viveva in modo indipendente, come se a Sant'Angelo ci fossero tanti paesi e tante storie.


Fonti:

- Articolo di Enrico Vignati per Sant'Angelo Tv "Curiosità sull'origine del nome di alcuni luoghi Barasini"
- "Diss che bèl e ben...gh'era 'na volta" di Ena e Ninu del Pelegrén


 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter
Dillo a SantangeloTV
La tua pubblicità su santangelotv