Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Marinoni
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Micrò Lavanderia Self Service
Centro Commerciale Il Castello
Niceday Viaggi | Sant'Angelo Lodigiano
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Bar del Ponte | Sant'Angelo Lodigiano
Semini nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
Sergio Donegà | Insegnante di Yoga su Misura
C.F.I.62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Privato Vende Casa a Sant'Angelo Lodigiano
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Marinoni
Sali Conti
Note di Bellezza
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Micrò Lavanderia Self Service
Centro Commerciale Il Castello
Niceday Viaggi | Sant'Angelo Lodigiano
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Bar del Ponte | Sant'Angelo Lodigiano
Semini nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
Sergio Donegà | Insegnante di Yoga su Misura
CFI62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Privato Vende Casa a Sant'Angelo Lodigiano
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano

Film Horror del 1971 girato al Castello Bolognini

Film Horror del 1971 girato al Castello Bolognini
Era il 1970 quando il regista e sceneggiatore spagnolo José Luis Merino scelse di ambientare il suo nuovo film Horror "Il Castello dalle porte di fuoco" tra le mura del Castello Morando Bolognini di Sant'Angelo Lodigiano.
 
Gli attori si aggirano nel maniero santangiolino che per finzione cinematografica diventa il misterioso Castello del barone Janos Dalmar, luogo dove si consumano spaventosi delitti.

La protagonista Ivanna, assunta come assistente di laboratorio si innamora e sposa il barone Janos Dalmar, nonostante l'uomo sia ritenuto dagli abitanti del vicino villaggio il responsabile di quella serie di brutali omicidi, a cominciare dalla morte del fratello Igor avvenuta durante un terribile incendio.

Ivanna, turbata dalla sinistra atmosfera che domina nel castello in cui vive, comincia ben presto a credere che Janos sia affetto da un disturbo della personalità simile alla licantropia che lo spinge, suo malgrado, a trasformarsi in un furioso maniaco omicida.

Ma il barone è colpevole soltanto di credere che gli esperimenti possano restituire alla vita normale il fratello che in realtà non è morto ma, terribilmente ustionato, sopravvive nascosto, lontano da sguardi indiscreti.

Il pazzo omicida si rivelerà essere Igor e Ivanna sembrerà destinata a diventare la sua prossima vittima. 

Come è possibile ammirare nel film che riportiamo di seguito, sono ben riconoscibili alcuni ambienti del Castello Bolognini: il Cortile Maggiore con il suo pozzo e i portoni in legno, l'Atrio di levante con la sontusa scala, la Sala da Pranzo dove i protagonisti banchettano, la Sala Veneziana dove dorme Ivanna e si concede un bagno rilassante nella vasca che fu, come tramanda la tradizione, del Casanova, la Sala degli Antenati, la passerella coperta e chiusa da una grata di legno che porta alla Torre Mastra e la Biblioteca.

Candelabri, ombre e temporali rendono spettrali e misteriose le sale del Maniero che ben si prestano da scenario per un film che racchiude tutti gli elementi del cinema horror degli anni ’70, 

Alcune sequenze degli ambienti esterni del film sono state girate a Grazzano Visconti.

 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter
Dillo a SantangeloTV
La tua pubblicità su santangelotv