Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Semini nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
C.F.I.62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
2AExpress - Logistica e Trasporti
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Sali Conti
Note di Bellezza
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Semini nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
CFI62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
Gruppo 2AExpress - Logistica e Trasporti

Le Vostre Segnalazioni: la lettera del Comitato pendolari di Sant'Angelo Lodigiano

Le Vostre Segnalazioni: la lettera del Comitato pendolari di Sant'Angelo Lodigiano
Pubblichiamo la lettera, giunta alla nostra redazione, del Comitato pendolari di Sant'Angelo Lodigiano in risposta all'articolo del 9 Giugno pubblicato sul Cittadino:

«Questo breve articolo è solo per informare tutti gli utenti dei pullman di Sant'Angelo Lodigiano, in particolare le persone che hanno aderito alla nostra iniziativa di raccolta firme finalizzata a mantenere le fermate dei pullman all'interno del paese ed altri miglioramenti alle fermate dei bus.

Abbiamo ritardato o meglio atteso nel dare informazioni ai pendolari per il semplice fatto che ad oggi non abbiamo avuto repliche da parte delle istituzioni locali, quindi nessuna replica ufficiale da parte dell'attuale Amministrazione Comunale, Polizia Locale e Comando Stazione Carabinieri e lo stesso vale per l'Agenzia Trasporti Regionale. Ci riferiamo alle due nostre iniziative ufficiali: la prima in occasione dell'incontro presso la sala Girona del 17 maggio 2019 e quella dello Scorso Settembre 2019 per la raccolta firme (documentazione presentata e protocollata in Comune e consegnata anche ai vari destinatari coinvolti).

L'unica replica è arrivata dal Dott. Morrone (Capo di Gabinetto della Prefettura di Lodi), che ringraziamo per l'attenzione manifestata nel suo ruolo istituzionale nei confronti del comitato pendolari di Sant'Angelo Lodigiano.

Il contenuto della replica da parte della Prefettura è quella di aver appreso quanto riportato dalla amministrazione comunale di Sant'Angelo con l'impegno di monitorare periodicamente lo stato di realizzazione degli interventi.

La cosa curiosa è che l'amministrazione comunale ha motivato al comitato pendolari, nei diversi incontri ed articoli sui giornali locali, che i cambiamenti erano dovuti alla legge sui trasporti regionali del 2012, mentre leggendo la lettera di risposta delle Prefettura al Comitato Pendolari si evince, riportando testualmente, che il tutto è la conseguenza di una "strategia di decongestionamento del traffico urbano in una condivisibile ottica di miglioramento della qualità ambientale in ambito urbano con notevole riduzione delle emissioni di gas di scarico nel centro abitato".

Leggiamo sull'articolo de "Il Cittadino" del 9 Giugno la decisione dell'attuale amministrazione locale di procedere con il neo-progetto, ma con rammarico notiamo che veniamo menzionati con questa espressione : "si era scagliato il comitato pendolari...” contro le iniziative evidenziate nello stesso articolo di giornale e precedentemente siamo stati definiti "politicizzati". Precisiamo che noi abbiamo semplicemente proposto e motivato la nostra diversità di opinione, portando rispetto a tutti e rispettando i ruoli di ciascuno. E' opportuno ricordare a tutti che questo comitato è nato nel 2009 quando l'attuale amministrazione non esisteva, con il proposito di portare alla attenzione delle istituzioni le legittime richieste di chi si reca al lavoro, come adulto o come studente.

Questo è semplicemente confermato dal fatto che, senza fare nomi, era presente attivamente nel comitato anche un componente della amministrazione comunale del tempo, "correva l'anno 2009 e a seguire”, che sindaco c'era o sono “passati” in quel periodo storico?

Rigettiamo pertanto definizioni poco opportune, ricevute per il semplice fatto di avere una visione diversa da quella della attuale amministrazione comunale in materia di viabilità e trasporto pubblico».

Il Comitato pendolari di Sant'Angelo Lodigiano

 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter
Dillo a SantangeloTV
La tua pubblicità su santangelotv