Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Semini nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
C.F.I.62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
2AExpress - Logistica e Trasporti
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Sali Conti
Note di Bellezza
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Semini nel Bosco | Sant'Angelo Lodigiano
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
CFI62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
Gruppo 2AExpress - Logistica e Trasporti

"Pizza Sospesa" per medici, infermieri e operatori della nostra casa di riposo

"Pizza Sospesa" per medici, infermieri e operatori della nostra casa di riposo
Grande successo per il progetto solidale della "Pizza Sospesa" lanciato dalla Pizzeria "Le Vignole" di Sant'Angelo Lodigiano.

L'iniziativa ha avuto una risposta di generosità grandiosa: quattrocento le pizze donate dai santagiolini alle famiglie in difficoltà.

Davanti ad una risposta così imponente, la titolare Giovanna Pedretti, in collaborazione con la Parrocchia di Sant'Antonio Abate e Santa Francesca Cabrini, nella persona di Don Ermanno, ha deciso di riservare dei "voucher pizza" per i medici, gli infermieri e gli operatori della nostra casa di riposo .

«Un piccolissimo gesto di gratitudine per gli sforzi fatti in questi momenti così difficili e delicati per gli operatori sanitari - spiega Giovanna Pedretti - ma soprattutto per l'assistenza agli ospiti, nella solitudine in cui sono stati costretti e per aver accompagnato chi, lontano dai propri affetti, ci ha lasciato».

Felice del successo e del risulato inatteso per le dimensioni che ha ottenuto, il ristorante tornerà a proporre questa iniziativa solidale il prossimo anno, collaborando con altre associazioni.


 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter
Dillo a SantangeloTV
La tua pubblicità su santangelotv