Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Gioielleria SaliConti
Note di Bellezza | Centro Estetico e Benessere
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
C.F.I.62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
2AExpress - Logistica e Trasporti
OVS kids - Sant'Angelo Lodigiano
Elmec Computer
Bruschi Maurizio | Istruttore Subacqueo
BCC Laudense
Cremascoli Gomme
Servizi Foto e Video di Matrimonio
Edilferramenta
Sali Conti
Note di Bellezza
4F Elettroforniture | Sant'Angelo Lodigiano
Centro Commerciale Il Castello
La Contea | Agriturismo, Allevamento e Pensione Cani e Gatti
Dolce Vita Wellness Club
Matrimonio | Castello Bolognini
Art & Dance Studio | Sant'Angelo lodigiano
CFI62 Consulenza Finanziaria Indipendente
Studio Fotografico GM di Gianluca Mariani
Ottica Scotti | Sant'Angelo Lodigiano
Gruppo 2AExpress - Logistica e Trasporti
OVS kids - Sant'Angelo Lodigiano

Una raccolta fondi per dare nuova vita a otto Beni Comuni del Lodigiano

Una raccolta fondi per dare nuova vita a otto Beni  Comuni del Lodigiano
La Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi onlus è ente partner del progetto Mano a Mano che sta lanciando una campagna di raccolta fondi per la riqualificazione di otto Beni Comuni presenti in 12 territori del lodigiano.

L’obiettivo? Renderli vivi, accessibili e fruibili da tutti.

E' partita ieri  22 aprile, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, sulla piattaforma Rete del Dono la campagna di raccolta fondi “I Beni che abbiamo in Comune”.

Il progetto Mano a Mano, promotore della campagna, mette a disposizione dei Comuni lodigiani aderenti al progetto risorse economiche e competenze per la riqualificazione di spazi e luoghi sul territorio lodigiano.
Un parco giochi da rinnovare, un sentiero naturalistico da riqualificare, un’area cittadina da ravvivare e riempire di bellezza. Questi sono solo alcuni dei Beni che si intende riqualificare.

«Fare Insieme per Stare Insieme” è sempre stato il motto di progetto e anche questa azione è volta allo stesso fine: promuovere l’incontro e la conoscenza reciproca tra cittadini lodigiani di lunga data e persone straniere o migranti, di più recente arrivo, in questo caso attraverso la riqualificazione di alcuni spazi in condivisione. “Noi crediamo che oggi più che mai ci sia bisogno di ripensare la socialità e i luoghi in cui avviene in chiave più inclusiva e partecipata».Con queste parole Lara, Paola e Roberta, tre volontarie di Mano a Mano, spiegano la loro adesione alla campagna e perché è importante sostenere la raccolta fondi.

I Beni Comuni individuati si possono suddividere in tre filoni tematici:

- Gli Spazi da Vivere: dove la riqualificazione comprende la valorizzazione di un’area storica e preziosa, il rinnovamento di un parco pubblico oppure l’arredamento di un immobile riqualificato per renderlo vivo, bello e godibile per i cittadini (Comuni di: Castelnuovo Bocca d’Adda, Orio Litta e Massalengo).
- I Sentieri Narranti: attraverso la creazione di percorsi naturalistici in cui sono presenti pannelli, installazioni ed elementi architettonici a basso impatto ambientale con informazioni e curiosità artistiche e culturali riguardanti il luogo che si sta attraversando, i suoi abitanti e la sua storia, antica e recente (Comuni di: Graffignana, Brembio, Abbadia Cerreto, Corte Palasio, Boffalora e Cervignano d’Adda).
- Miti e Maschere: dove la creazione artistica di graffiti sarà il segno concreto e tangibile di un percorso formativo e artistico dedicato ai giovani, italiani e stranieri, legato ai miti vicini e lontani, per mescolare le antiche tradizioni dei Comuni coinvolti con quelle delle persone migranti, nuovi abitanti delle terre lodigiane (Comuni di: Casalpusterlengo e Caselle Landi).

Nel corso delle prossime settimane verranno presentati sulla pagina dedicata all’interno della piattaforma di Rete del Dono tutti e otto i #Beni che Abbiamo in Comune.
Per recuperarli saranno necessari 20.000€ ed è importante l’attivazione di tutta la Comunità: ogni persona può sostenere e contribuire al recupero di un progetto in particolare oppure l’intera campagna, con la possibilità di diventare in prima persona ambasciatore della causa.

Mano a Mano è un progetto supportato da Fondazione Cariplo grazie al programma “Welfare in azione” che si propone di attivare la comunità affinché riconosca le proprie necessità, ricostruisca i legami di fiducia e valorizzi le ricchezze del tessuto sociale.
Più nello specifico Mano a Mano ha l'obiettivo di promuovere lo sviluppo e l’affermazione di forme partecipate e comunitarie di gestione del fenomeno migratorio creando occasioni di incontro fra italiani e migranti perché facendo insieme si impari a stare insieme e ci si arricchisca reciprocamente.

Per sapere di più sulla campagna: http://bit.ly/benicheabbiamoincomune



 

Condividi l'articolo su

Riproduzione Riservata

La tua pubblicità su santangelotv
Inviaci i tuoi video e diventa un nostro reporter
Dillo a SantangeloTV